FANDOM


I Laghi di Fremamorta sono un gruppo di specchi d'acqua posti nelle Alpi Marittime, nell'alta Valle Gesso. Si trovano allineati in una curiosa valletta sospesa di chiara origine glaciale; tale valletta si origina al Colle di Fremamorta (2615 m) e procede parallelamente al Vallone della Casa fino ad essere chiuso dalla sella del Colletto del Valasco (2429 m).

I Laghi di Fremamorta "ufficiali" sono tre (Lago Soprano, Lago Mediano e Lago Sottano), ma in realtà lungo l'avvallamento si contano ben cinque specchi d'acqua perenni ed una piccola pozza temporanea.

Il toponimo "fremamorta" significa "donna morta", e si riferisce ad una leggenda del posto, secondo la quale i laghi si sarebbero originati dalle lacrime piante per la morte di una giovane donna.

Sul dosso che separa il Lago Mediano dal Lago Soprano si trova il Bivacco Guiglia, costruzione a semibotte sempre aperta e dotata di 9 posti letto.

Lago Sottano di Fremamorta Modifica

Lago Sottano di Fremamorta
Fremamortasot.JPG

Origine

glaciale

Altitudine

2359 m

Superficie

14500 mq

Profondità massima

5 m

Il Lago Sottano è lo specchio d'acqua posto più a nord, ed è il primo che si incontra percorrendo i sentieri provenienti dal Valasco o dal Gias delle Mosche.

Il lago ha una forma allungata, e giace in un'ampia conca detritica sovrastata ad ovest dall'impressionante parete della Testa Nord di Bresses e chiusa a nord dal Colletto del Valasco e dalla Rocca Soprana di San Giovanni.

Le acque sono limpide, di colore azzurro acceso. Il lago trae alimentazione dallo scioglimento delle nevi e probabilmente da sorgenti sublacustri che raccolgono l'acqua filtrata attraverso le colate detritiche circostanti. Non sono presenti immissari superficiali. L'acqua poi filtra attraverso lo sbarramento che chiude ad est la conca e si raccoglie in un piccolo rio che scende con molte cascate verso il Torrente Gesso della Valletta.

Sulla sponda orientale del lago si trovano alcuni ruderi di costruzioni militari.

Lago Mediano di Fremamorta Modifica

Lago Mediano di Fremamorta
Fremamortamed.JPG

Origine

glaciale

Altitudine

2380 m

Superficie

9000 mq

Profondità massima

4 m

Il Lago Mediano è il più piccolo dei tre laghi "ufficiali" di Fremamorta. Giace in una conca piccola e incavata ai piedi delle pareti delle Teste di Bresses, ed è chiuso a valle da due dossi di rocce montonate; il dosso settentrionale ha una curiosa forma a zucca, mentre sul dosso meridionale si trova il Bivacco Guiglia.

Il lago ha una forma quasi perfettamente circolare, acque limpide e fredde e fondale costituito da sabbia e massi di granito.

Come per il Lago Sottano, non sono presenti immissari superficiali, e il lago si alimenta principalmente con lo sciogliersi delle nevi. È invece presente un piccolo emissario, che esce dal lago alla sua estremità orientale e scende verso il sottostante Piano della Casa del Re, dove scorre il Torrente Gesso della Valletta.

Il sentiero che sale ai laghi dal Piano della Casa del Re sbuca nella valletta sospesa proprio in corrispondenza del Lago Mediano.

Lago Soprano di Fremamorta Modifica

Lago Soprano di Fremamorta
Fremamortasop.JPG

Origine

glaciale

Altitudine

2374 m

Superficie

34500 mq

Profondità massima

6 m

Il Lago Soprano è lo specchio d'acqua più vasto del gruppo, posto in un'ampia conca di erba e rocce ai piedi della Testa Sud di Bresses e della Cima di Fremamorta.

Presenta una curiosa forma irregolare, praticamente arcuata, che asseconda la forma del dosso morenico che lo chiude a valle.

Le acque sono limpide e fredde, di colore azzurro acceso specialmente quando batte il sole. Il lago è alimentato dallo scioglimento delle nevi, ma anche da un piccolo ruscello proveniente da sud-ovest, l'unico corso d'acqua che percorre la valletta sospesa di Fremamorta.

L'emissario ha origine a sud-est, e va subito ad alimentare un altro piccolo laghetto senza nome.

Sul dosso che chiude il lago a nord-ovest si trovano il Bivacco Guiglia e i ruderi di una caserma militare, indicata su alcune carte come "ricovero Umberto I".

Lago senza nome presso il Lago Soprano Modifica

L'emissario del Lago Soprano scorre per alcune decine di metri prima di immettersi in un altro laghetto, curiosamente innominato sulle carte.
Fremamortalat.JPG

Il laghetto accanto al Lago Soprano

Il laghetto, di forma più o meno rettangolare, si estende per circa 7500 mq ed è profondo circa 4 m al centro. Condivide con gli altri laghi della zona l'origine e le caratteristiche principali.

L'emissario sgorga a nord-est ma si perde ben presto in una grande pietraia; le stesse acque fuoriescono nuovamente più in basso, sotto forma di vari ruscelli che scendono verso il Piano della Casa del Re.

Lago senza nome di quota 2505 Modifica

Lungo la valletta sospesa che sale verso il Colle di Fremamorta, a quota 2505, si trova un ultimo
Fremamortasup.JPG

Il laghetto di quota 2505

laghetto, senza nome. Esso ha forma ovoidale, superficie di circa 5000 mq e profondità massima di pochi metri. Non sono presenti immissari o emissari, e il lago si presenta ingombro di neve o ghiaccio fino a luglio inoltrato.

Sul dosso che chiude la conca ad oriente, a quota 2543, si trova una piccola pozza temporanea.

Vie d'accesso Modifica

Un sentiero sale dal Gias delle Mosche (1591 m) e, in circa 2.30 ore di cammino porta al Lago Sottano, da cui un'ampia mulattiera militare guida agli altri laghi.

Un'altra possibilità è salire dal Piano della Casa del Re (1735 m) e seguire la mulattiera per il Colle di Ciriegia, poi deviare a destra e raggiungere in circa 2.20 ore il Lago Mediano; a destra si raggiunge il Lago Sottano, a sinistra il Lago Soprano.

Dal Lago Soprano, seguendo la mulattiera per il Colle di Fremamorta, si può raggiungere l'ultimo laghetto, a quota 2505.

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Inoltre su FANDOM

Wiki casuale