FANDOM


Lago Martino
Martino.JPG

Origine

artificiale

Altitudine

1357 m

Superficie

2000 mq

Lunghezza massima

50 m

Larghezza massima

45 m

Regione

Emilia-Romagna

Provincia

Parma

Comune

Borgo Val di Taro

Il Lago Martino è un piccolo lago artificiale che si trova sul versante nord-est del Monte Molinatico, in val di Taro, nelle vicinanze del Lago dell'Orma.

Prima, al posto di questo laghetto, si stendeva una piccola radura acquitrinosa chiamata Prato Martino, attraversata da alcuni rigagnoli. Ma nel 1970 il Corpo Forestale dello Stato realizzò il laghetto scavando una conca nella radura e facendola riempire d'acqua dal rio che la attraversava.

L'emissario del lago è un ruscelletto che scende verso est andando a formare il Rio delle Arole, affluente del Fiume Taro.

Il laghetto è circondato da vastissimi boschi di latifoglie, molto apprezzati dai cercatori di funghi. È da notare il fatto che, durante le escavazioni per costruire il laghetto, il Corpo Forestale dello Stato trovò nel suolo della radura dei tronchi fossili di abete bianco, albero che circa 3000 anni fa era molto comune nell'Appennino Ligure.

Vie d'accessoModifica

In automobile, dal casello autostradale di Berceto, bisogna portarsi in val di Taro e risalirla fino al paese di Magrano. Qui si devia a destra superando Baselica e continuando sulla stradina che porta al Rifugio Chalet di Molinatico (1230 m). Si prosegue a piedi lungo un sentiero che sale ad un bivio. Si va a sinistra e, in piano nel bosco, si raggiunge il laghetto.

È poi possibile proseguire fino alla vetta del Monte Molinatico (1549 m), oppure ritornare lungo una via diversa, passando dal Lago dell'Orma.

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Inoltre su FANDOM

Wiki casuale